Come funziona il serbatoio di un robot aspirapolvere?

Come tutti i prodotti analoghi, anche un robot aspirapolvere è dotato di un serbatoio vero e proprio. È qui che vengono conservati in modo temporaneo la polvere e lo sporco che esso raccoglie nelle sue operazioni di pulizia.

Serbatoio e capienza

La capienza del serbatoio di un robot aspirapolvere dipende ovviamente dalla tipologia di modello che andrai a scegliere. Così come la batteria, anche questo fattore va ad influenzare l’autonomia di pulizia del tuo robot aspirapolvere. I modelli più piccoli, ad esempio, difficilmente potranno affrontare superfici estese prima di riempirsi completamente e richieder il tuo intervento.

I modelli di robot aspirapolvere hanno una capienza minima di circa 500 ml. Questo fattore va ad aumentare spostandosi su robot aspirapolvere di fascia media, superando anche il litro.

Se stai cercando invece un modello molto compatto, magari per la pulizia di piccole stanze e ripostigli, allora troverai addirittura modelli di robot aspirapolvere dalla capienza di soli 200 ml. Ovviamente un modello del genere non è assolutamente studiato per una casa o un appartamento di dimensioni normali, ma solo per scopi specifici (come ad esempio un ufficio).

Ormai molti modelli di robot aspirapolvere sono dotati di una spia che funge da indicatore del livello di riempimento. In questo modo potrai sempre capire quando starà arrivando il momento di svuotare il serbatoio. Altri modelli di robot aspirapolvere dispongono addirittura di un avviso non solo luminoso, ma anche sonoro, che ti avvisa della necessità di svuotare il serbatoio.

Nel caso il serbatoio dovesse riempirsi mentre il robot aspirapolvere è ancora in funzione, esso semplicemente si fermerà, in attesa del tuo intervento. Non è quindi un problema se ciò dovesse accadere mentre non sei in casa, e non comporterà un guasto o un danneggiamento del robot aspirapolvere.

Una scelta appropriata del proprio robot aspirapolvere inizia anche dalla decisione riguardo la capienza massima del suo serbatoio.

Leggi anche:La top 5 degli estrattori di succo