Un ferro da stiro verticale? Di che cosa si tratta?

ferro da stiro

Il mercato si evolve continuamente ed il mondo della stiratura è cambiato notevolmente rispetto a qualche anno fa. Quest’ oggi vi voglio parlare di un elettrodomestico particolare: il ferro da stiro verticale. Questo modello – sebbene non sia ancora conosciuto da tutti – sta incontrando il favore delle casalinghe grazie alla sua praticità.

Principali caratteristiche tecniche del ferro da stiro verticale

Il serbatoio di un ferro da stiro verticale deve avere una capienza di almeno un litro e permettere almeno un’ora e mezza di stiratura. La potenza – come per i modelli tradizionali – deve essere di almeno duemila Watt e il vapore è pronto dopo un minuto di attesa.

La struttura è piuttosto semplice e non ingombrante. Il corpo macchina (40 cm x 40 cm x 30 cm) è collegato ad una lunga asta regolabile in altezza, perfetta per stirare capi appesi e tende.

Ferro da stiro verticale vs ferro da stiro tradizionale

Innanzitutto, dovete sapere che il ferro da stiro verticale non è ancora in grado di sostituire – in termini di potenza e qualità del risultato – quello tradizionale. Principalmente, il ferro da stiro verticale serve per stirare rapidamente uno o più capi senza bisogno di utilizzare l’asse. Generalmente la stiratura classica – sebbene la posizione sia piuttosto scomoda – ci permette di ottenere un risultato impeccabile. Invece, la stiratura tramite ferro da stiro verticale – piuttosto comoda – è meno precisa e qualitativa.

Questa tecnologia è consigliabile a chi non ha molto spazio in casa e a chi non deve stirare molto spesso.

I Vantaggi

  • Hanno un’autonomia piuttosto lunga.
  • Ci permettono di stirare più comodamente rispetto ai ferri da stiro tradizionali.
  • Occupano poco spazio.
  • Non bruciano i capi delicati.
  • Sono piuttosto rapida a scaldarsi, a condizione di avere una potenza di 2000 Watt.

Gli Svantaggi

  • Sono più costosi rispetto ai prodotti tradizionali, soprattutto se paragoniamo la potenza e la qualità del lavoro finale.
  • La qualità del lavoro finale è meno gradevole, soprattutto nei dettagli come i polsini od i colletti.

Conclusione.

Ormai sapete tutto sui ferri da stiro verticali e dovete prendere la vostra decisione. Personalmente penso che questa tipologia di elettrodomestico possa essere un ottimo complemento ai ferri da stiro tradizionale.