Link utili



 

   

Cerca in Totus Tuus


 

   

Il grido silenzioso



 

Contro la leggenda nera: Demografia & Neomalthusianesimo

Cerca in questo argomento:   
[ Vai in Home | Seleziona un nuovo argomento ]

Il suicidio demografico
di Massimo Introvigne

Il declino della popolazione europea sembra irreversibile. Tra cinquant’anni vivremo nella felice Eurabia. Con gli attuali tassi di natalità Italia, Francia, Spagna, Olanda, Germania, dimezzeranno la popolazione nel corso di una generazione. I “barbari” non avranno neppure bisogno di combattere.
(Leggi Tutto)

 
 

Demografia: processo a Malthus
di Antonio Gaspari

Smentite le previsione pessimistiche, ora si teme la crescita zero: persino nei Paesi dell'Est. Parla Golini
(Leggi Tutto)

 
 

Filippine, divieto di nascere
di Riccardo Cascioli

Una nuova legge impone un massimo di due figli, con multe e carcere per chi vi si oppone. Dietro queste misure agenzie dell’ONU e interessi economici stranieri. E la Chiesa cattolica, che difende la dignità e la libertà della popolazione, è nel mirino.
(Leggi Tutto)

 
 

Dal pianeta alla città
di Gérard François Dumont*

[Da "Studi Cattolici" n. 408, febbraio 1995]
(Leggi Tutto)

 
 

La mitologia demografica contemporanea
di Gérard-François Dumont

In ogni branca della conoscenza, compaiono miti, cioè, per riprendere la definizione del Petit Robert, "immagini semplificate, spesso illusorie, che gruppi umani elaborano o accettano come un fatto e che svolgono un ruolo determinante nel loro comportamento o nella loro valutazione" . In demografia, come in altre discipline, regna un’importante mitologia, che raggruppa idee comunemente accettate, mentre il loro esame mostra la loro carenza di fondamento scientifico.
(Leggi Tutto)

 
 

Il problema della popolazione mondiale e il ''suicidio demografico''
di Lorenzo Cantoni

[Da "Cristianità n. 232-233, 1994]
(Leggi Tutto)

 
 

I dieci "comandamenti" nuovi
di Maurizio Blondet

Teosofia, ecologismo, femminismo, naturalismo: il solito concentrato di anticristianesimo. In odio all’uomo, creatura di Dio. Con tanto di comandamenti.
(Leggi Tutto)

 
 

L’Europa cancella il futuro
di Riccardo Cascioli

Gérard-François Dumont (Sorbona): "La forte denatalità porta al declino della civiltà, passando dalla crisi economica e sociale. L’immigrazione non risolve il problema, anzi peggiora quello dei Paesi in via di sviluppo".
(Leggi Tutto)

 
 

A chi fa paura la vita?
di Lucetta Scaraffia

Una domanda scomoda fra Occidente e fondamentalismo islamico.
(Leggi Tutto)

 
 

Nel mondo meglio essere in tanti
di Guglielmo Piombini

Tutti i periodi d’oro della storia e dell’economia hanno coinciso con un aumento della popolazione. Oggi però l’Europa (e forse la sua civiltà) è destinata a una lenta fine: la natalità è scesa sotto zero e nel 2050 saranno scomparsi 120 milioni di europei.
(Leggi Tutto)

 
 

La crescita demografica non diventi un alibi
di Gian Carlo Blangiardo

Johannesburg, emergenze e falsi problemi.
(Leggi Tutto)

 
 

Tangheroni: il calo delle nascite rallenta lo sviluppo
di Maurizio Blondet

Lo storico del Medioevo mette a confronto impero romano e tempi moderni: "Ecco le similitudini demografiche".
(Leggi Tutto)

 
 

Ma chi ha detto che siamo troppi?
di Riccardo Cascioli

Golini smentisce il "catastrofista" Sartori: rifiuti e sprechi non dipendono solo dall’aumento della popolazione.
(Leggi Tutto)

 
 

I dati di Socci contro i teoremi di Sartori sulla sovrappopolazione
di Antonio Socci

[Da "Il Foglio", 26 giugno 2002]
(Leggi Tutto)

 
 

Come disinnescare la bomba demografica
di Piero Gheddo

[Dal "Corriere della sera", 20 giugno 2002]
(Leggi Tutto)

 
 

Toh, s'è rotta la bomba demografica
di Joseph Meaney

L’annuale Rapporto dell’Unfpa dà la notizia che i potenti organismi internazionali della pianificazione familiare hanno finora sbagliato tutto: la popolazione cresce ad un ritmo decisamente inferiore a quello previsto. La notizia viene lasciata in secondo piano, senza scuse e senza "mea culpa". Forse perché gli esperti che hanno compilato il volume erano troppo occupati a ripetere il solito ritornello sulla salute e sui diritti riproduttivi. Fatte da campagne contraccettive imposte ai Paesi in via di sviluppo, da qualche consultorio per sostenerle e, ovviamente, dall’aborto libero e sicuro per coprire i fallimenti, della contraccezione. Aborto che è sicuro solo per la donna, non certo per il bambino.
(Leggi Tutto)

 
 

Quanto ci metteremo a sparire?
di Rino Cammilleri

[Da "Il Giornale", 12 dicembre 2000]
(Leggi Tutto)

 
 

L'unica vera rivoluzione la faranno i bambini
di Antonio Socci

[Da "Il Giornale", 24 giugno 2001]
(Leggi Tutto)

 
 

Denatalità figlia dell’incertezza
di Maurizio Blondet

[Da "Avvenire", 8 gennaio 2000]
(Leggi Tutto)

 
 

Denatalità e neostatalismo
di Riccardo Cascioli

Sfatata la menzogna dell’esplosione demografica, ci si è accorti con un brusco risveglio dei gravi problemi causati dalla diminuzioni delle nascite. Bisogna ricreare una cultura della vita, che solo il cristianesimo può suscitare: ecco il compito dei cattolici.
(Leggi Tutto)

 
 

Che tu sia benvenuto piccolo "sei miliardi"
di Marina Corradi

La popolazione cresce? Soliti catastrofismi.
(Leggi Tutto)

 
 

E venne il giorno del "6 miliardi"
di Riccardo Cascioli

L’Onu vuole inserire "contraccezione e aborto tra i diritti umani". Gli adolescenti principale obiettivo delle politiche di salute riproduttiva.
(Leggi Tutto)

 
 

All'Onu, ora si piangono lacrime di coccodrillo
di Joseph Meaney

Ormai è ufficiale: l’allarme bomba demografica non esiste più. Anzi forse non è mai esistito e per i corridoi del Palazzo di vetro qualcuno comincia ad ammettere che si è gonfiata qualche cifra. E su quelle cifre si è scatenata per decenni una terribile strage degli innocenti.
(Leggi Tutto)

 
 

«Bomba demografica»
di Vittorio Messori

[Da "Le cose della vita", San Paolo, Milano 1995]
(Leggi Tutto)

 
 

Contrordine dell'Onu. Il pianeta non straripa
di Luigi Campiglio

Bisogna prendere consapevolezza che un processo troppo rapido di transizione a un livello stabile di popolazione può avere conseguenze sociali destabilizzanti.
(Leggi Tutto)

 
 

Basta summit per l'Onu
di Riccardo Cascioli

Con il 2002 potrebbe essersi concluso il decennio delle grandi conferenze internazionali che hanno imposto una politica "progressista" su popolazione e sviluppo. Gli orientamenti dell’amministrazione Bush contraddicono le indicazioni espresse dal Palazzo di Vetro. Così si preferisce aspettare il 2005, quando negli Usa ci sarà un altro presidente.
(Leggi Tutto)

 
 

L'apocalisse che non verrà
di Antonio Socci

[Da "Il Giornale", 04 Febbraio 2003]
(Leggi Tutto)

 
 

Sempre "colpa" della Chiesa
di Antonio Gaspari

Catastrofismo incontrollato e isterico nell’ultimo libro del duo Sartori-Mazzoleni: la sovrappopolazione sta uccidendo il pianeta, la natura si vendicherà, la Terra è destinata alla distruzione. La colpa? Del Vaticano, naturalmente!
(Leggi Tutto)

 
 
   

Sezioni


Controstoria

Affaire Dreyfus
Alojzije Stepinac
Antichità
Bonifacio VIII
Caccia alle streghe
Carlo I d'Asburgo
Caso Mortara
Che Guevara
Comunismo
Comunismo/Cambogia
Comunismo/Cuba
Camillo Benso di Cavour
Cristeros
Cristoforo Colombo
Crociate
Età moderna
Fascismo
Galileo Galilei
Luigi Gedda e Comitati Civici
Genocidio degli armeni
Giordano Bruno
Giuseppe Garibaldi
Giuseppe Mazzini
Guerra civile americana
Guerra di Spagna
I Guerra mondiale
I Mille
II Guerra mondiale
Inquisizione spagnola
Inquisizione
Insorgenze
Isabella di Castiglia
Leggende nere sulla storia della Chiesa
Leone I Magno
Medioevo
Monachesimo
Nazismo
Pio IX
Pio XI
Pio XII: la leggenda nera
Razzismo
Reconquista
Restaurazione
Risorgimento
Rivoluzione del 1848
Rivoluzione francese
Notte di San Bartolomeo
Luigi IX, il re santo
San Paolo
San Pietro
San Pio X
Sessantotto
Storie d'Italia
Templari
Totalitarismo
Vangelo nelle Americhe

Cultura cattolica

Aborto
Ambientalismo & ecologismo
Anticattolicesimo
Antilingua & Political Correctness
Antonio Rosmini
Antonio Socci
Apologetica
Assunzione di Maria Vergine
Augusto Del Noce
Benedetto XVI
Sacre Scritture: la Bibbia
Bioetica
Carlo Maria Martini
Catechismo
Catto-comunismo
Cattolicesimo Democratico
Cattolici adult(erat)i
Cristiani ideologici
Cattolici e ambiente
Cattolici e ebrei
Cattolici e economia
Cattolici e guerra
Cattolici e politica
Cattolici e femminismo
Cattolici e letteratura
C@ttolici in Internet
Chiesa
Chiesa e arte
Chiesa italiana
Codice Da Vinci
Concilio Vaticano II
Contraccezione
Rivoluzione & Controrivoluzione
Cristiani d'Oriente
Democrazia Cristiana
Demografia & Neomalthusianesimo
Diavolo dimenticato
Dissenso cattolico
Don Giussani
Don Lorenzo Milani
Dottrina Sociale della Chiesa
Droga
Eugenio Corti
Eugenio Israel Zolli
Eutanasia
Evangelizzazione
Evoluzionismo & Darwinismo
Famiglia
Filosofia
George Orwell
Gesù Cristo
Giacomo Biffi
Giovani
Giovanni Paolo II
Giovanni XXIII
Giovannino Guareschi
Giuseppe Dossetti
Giuseppe Siri
Hanno scritto - Hanno detto...
Hans Küng
«Tu es Petrus»: il Magistero del Papa
Editoriale de «il Timone»
Immigrazione
In libreria
Ingegneria genetica
Islam
JRR Tolkien
Maria SS
Laicità & laicismo
Sacramenti & Liturgia
Luigi Calabresi
Luoghi dello spirito
Marco Tangheroni
Mass media: giornali, ciinema e TV
Massoneria
Matrimonio
Mons. Oscar Romero
Natale
News dall'Italia e dal mondo
Nichilismo: filosofia della dissoluzione
G8, Cattolici & No Global
Non tutti sanno che...
Novissimi
Nuova religiosità
Omosessualismo & omosessualità
ONU
Pacifismo
Paolo VI
Pasqua: Morte e Resurrezione del Signore
Pedofilia
Persecuzione e martirio
Protestantesimo
Radicalismo
Rino Cammilleri: il Kattolico
Rivoluzione sessuale
Rosario
Ru486
E. Samek Lodovici
San Tommaso d'Aquino
Santi & Personaggi
Satanismo
Schiavismo
Scienza e fede
Scuola & educazione
Signore degli anelli
Stati Uniti d'America
Terra Santa
Terrorismo islamico
Terrorismo rosso
Terzomondo & terzomondismi
Unicef
Unione Europea
Utopie, eresie e millenarismi
Vita umana
Vittorio Messori
Vladimir Solov'ëv
Zapaterismo/Nichilismo politico

 

 

 
Totus Tuus Banner Exchange
Totus Tuus Banner Exchange


Iscriviti alla mailing list degli aggiornamenti del sito spedendo una mail
senza oggetto a questo indirizzo: leggendanera-subscribe@yahoogroups.com



Vai a Totus tuus



Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, si dichiara che questo sito non rientra nella categoria
di "informazione periodica" in quanto viene aggiornato ad intervalli non regolari.
Il materiale riportato nel sito www.kattoliko.it/leggendanera è pubblicato senza fini di lucro e a scopo di fini di studio,
commento, didattici e di ricerca. Eventuali violazioni di copyright segnalate dagli aventi diritto saranno celermente rimosse.








banner 140x126

Engine WL-Nuke - Powered by WebElite