Link utili



 

   

Cerca in Totus Tuus


 

   

Il grido silenzioso



 

Non possiamo aspettare le scuse dei prossimi radicali
 di Harry

[Dal Blog Harry, 20 Ottobre 2006]

Poiché è abitudine del fronte laicista criticare la Chiesa citando Giordano Bruno (XVI secolo) o la donazione di Costantino (IV secolo), sarebbe interessante scoprire che cosa pensavano e scrivevano, non 500, né tanto meno 1700 anni fa, ma appena 40 anni fa i pastori del gregge laicista. Prendiamo per esempio Ernesto Rossi, fondatore, insieme con Pannella e altri, del Partito radicale, e oggi diffusamente citato dai suoi eredi. Illuminante, al riguardo, la raccolta di suoi articoli intitolata Pagine anticlericali (un nome, un programma o, meglio, una fissazione).

Complottismo e antiamericanismo, ovvero c’è una cospirazione di oscuri preti cattolici che tramano nell’ombra per conquistare il mondo attraverso il loro controllo del governo americano. Ecco che cosa scriveva Ernesto Rossi nel 1960, anno delle elezioni presidenziali americane:

Se abbiamo avuto tante delusioni da presidenti non cattolici, se la loro politica così spesso ci è apparsa dettata dal cardinale Spellman e dal Vaticano, che cosa ci potremmo aspettare quando la presidenza degli Stati Uniti fosse tenuta da un cattolico? [...] Kennedy è il candidato del cardinale Spellman. [...] Io non escludo che Kennedy presidente potrebbe comportarsi da buon democratico, rispettoso della Costituzione; ma se questo avvenisse vorrebbe dire che la Santa sede riconosce l’opportunità di iniziare la serie dei presidenti cattolici negli Stati Uniti in modo da dissipare il più possibile le diffidenze dei protestanti, per meglio consolidare le sue posizioni e rendere più facile la continuazione della serie. [...] la Chiesa cattolica è ormai una delle maggiori potenze economiche degli Stati Uniti. [...] Prima di votare un candidato cattolico alla presidenza, farebbero bene a tener presenti anche queste nostre considerazioni. [E. Rossi, Pagine anticlericali, Bolsena 2001, pp. 171-188]

Omofobia. Nel commentare un passo delle guide catechistiche dei paolini in cui si educano i bambini di terza elementare alla castità, scrive Rossi nel 1965:

Così non si educano i bambini alla religione: si coltivano i finocchi. [Ivi, p. 285]

Maoismo. Sempre a commento di una delle guide (stavolta per la quinta elementare) in cui si parla delle persecuzioni dei cattolici in Cina da parte del regime (argomento attualissimo), e in cui si evidenzia come ai cattolici non resti che scegliere tra l’abbandonare la Chiesa e la persecuzione, Ernesto Rossi si tradisce:

E’ «religione» questa o propaganda politica, e propaganda politica di qualità deteriore? [Ivi, p. 281]

Come possiamo fidarci di chi fino a pochi anni fa diffondeva affermazioni simili? Adesso vorrebbero legalizzare droga, eutanasia, suicidio assistito, distruzione di embrioni umani, clonazione terapeutica... E chi ne sarà vittima che farà? Vale la pena correre il rischio e attendere le loro prossime giravolte (senza peraltro chiedere perdono per gli errori del passato)? Non possiamo aspettare le scuse dei prossimi radicali.

 


 
   

Links Correlati

· Inoltre Radicalismo
· News by Leggendanera


Articolo più letto relativo a Radicalismo:
Quei cattolici pro-Bonino

 

   

Valutazione Articolo

Punteggio Medio: 4.16
Voti: 6


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

 

   

Opzioni


 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 

 

 
Totus Tuus Banner Exchange
Totus Tuus Banner Exchange


Iscriviti alla mailing list degli aggiornamenti del sito spedendo una mail
senza oggetto a questo indirizzo: leggendanera-subscribe@yahoogroups.com



Vai a Totus tuus



Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, si dichiara che questo sito non rientra nella categoria
di "informazione periodica" in quanto viene aggiornato ad intervalli non regolari.
Il materiale riportato nel sito www.kattoliko.it/leggendanera è pubblicato senza fini di lucro e a scopo di fini di studio,
commento, didattici e di ricerca. Eventuali violazioni di copyright segnalate dagli aventi diritto saranno celermente rimosse.








banner 140x126

Engine WL-Nuke - Powered by WebElite